domenica 30 settembre 2018

Frank Zappa: The Yellow Shark in Venice (2018)


PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble

flauto, ottavino, flauto contralto, Manuel Zurria
oboe, corno inglese, Fabio Bagnoli
clarinetto, Paolo Ravaglia
clarinetto basso, clarinetto contrabbasso, sax tenore, Francesco Bonafè
fagotto, controfagotto, Marco Dionette
corno, Marco Venturi, Claudia Quondam Angelo
tromba, flicorno, tromba piccola, cornetta, Andrea Di Mario, Antonio Mandosi
trombone, Eugenio Renzetti
trombone basso, Giacomo Gamberoni
tuba, Matteo Magli
percussioni, Flavio Tanzi, Pietro Pompei, Aurelio Scudetti
mandolino, Sonia Maurer
chitarra, banjo, Luca Nostro
arpa, Lucia Bova
pianoforte, celesta, keyboard, Lucio Perotti, Giulia Tagliavia
violino primo, Francesco Peverini
violino secondo, Filippo Fattorini
viola, Luca Sanzò
violoncello, Anna Armatys
contrabbasso, contrabbasso elettrico, Massimo Ceccarelli
elettronica, coordinatore del suono, direttore di palco, Tommaso Cancellieri
direttore, Tonino Battista
performer, David Moss

01 Ouverture (improvvisazione per voce e orchestra)
02 Dog - Meat (1983-1992, per orchestra; arr. Ali N. Askin)
03 The Dog Breath Variations
04 Uncle Meat
05 III Revised (1992, per quintetto di archi)
06 The Girl in The Magnesium Dress (1983-1992, per percussioni, plettri e tastiere)
07 Be-Bop Tango (1972-1992, per orchestra; arr. Ali N. Askin)
08 Food Gathering in Post-Industrial America (1992, improvvisazione per voce e orchestra)
09 Ruth is Sleeping (1983-1992, per due pianoforti)
10 None of the Above (1983, per quintetto di archi)
11 Pentagon in Afternoon (improvvisazione per orchestra)
12 Questi Cazzi di Piccione (per quintetto di archi)
13 Times Beach III (1985, per quintetto di fiati)
14 Welcome to the United States (improvvisazione per voce e orchestra)
15 Pound for a Brown (1958, per orchestra)
16 Exercise n. 4 (1992, per orchestra; versione di A. Digby)
17 Get Whitey (1992, per orchestra)
18 G-Spot Tornado (1986-1992) per orchestra; arr. Ali N. Askin)
19 G-Spot Tornado - reprise (1986-1992) per orchestra; arr. Ali N. Askin)

prima italiana / versione integrale
Trasmesso in diretta da Rai Radio Tre dal Teatro Goldoni di Venezia venerdì 28 settembre 2018 alle 20.00
Biennale Musica | musiche di Frank Zappa
Download

sabato 29 settembre 2018

Frank you, thank! - Tributo italiano a Frank Zappa vol. 1 (1999)



1. La Macchina Ossuta - I'm The Slime
2. Capitano Elica - Dancin' Fool
3. Ella Guru - Tryin' To Grow A Chin
4. Camarilli - Let's Move To Cleveland
5. Yahozna - Marqueson's Chitchen
6. Zeta Boom - Hungry Freaks, Daddy
7. U.B.T. (Uomini Sulla Bocca Di Tutti) - Tell Me You Love Me
8. E.De Pascale Con F. E C. Bottai & F.Berti - Willy The Pimp
9. Muffin Blues Band - In France
10. Valanga Vanga - Heavy Duty Judy
11. N.F. E I Virtuosi Del Pianeta Talento - Inca Roads
12. Marco Lamioni - Praches En Regalia
13. Fast'n'bulbous - Twenty Small Cigars
14. If Six Was Nine - Duke Of Prunes - Sedani - Duke Of Prunes Reprise
15. Tankio Band - America Drinks And Goes Home
16. Ossi Duri - Take Your Clothes Off When You Dance

CD out of print
DL here

venerdì 28 settembre 2018

Bob Dylan - Live at Palaeur (1984)


featuring Colin Allen, Greg Sutton, Ian McLagen, Mick Taylor, Bob Dylan

CD1
01 Highway 61 Revisited
02 Jokerman
03 All Along The Watchtower
04 Just Like A Woman
05 Maggie's Farm
06 I And I
07 License To Kill
08 A Hard Rain's A-Gonna Fall
09 Tangled Up In Blue
10 It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)
11 Simple Twist Of Fate

CD2
01 Masters Of War
02 Ballad Of A Thin Man
03 When You Gonna Wake Up
04 Every Grain Of Sand
05 Like A Rolling Stone
06 Mr. Tambourine Man
07 It Ain't Me, Babe
08 The Times They Are A-Changin'
09 I Shall Be Released
10 Tombstone Blues
11 Blowin' In The Wind

PalaEUR, Rome, Italy, June 19, 1984
Download

giovedì 27 settembre 2018

Enrico Rava New Quartet - Jazz & Wine of Peace (2017)



tromba, flicorno Enrico Rava
chitarra Francesco Diodati
contrabbasso Gabriele Evangelista
batteria Enrico Morello

01 Opening
02 Wine of Peace
03 Improvisation
04 Ballad
05 Swingin'
06 Faster
07 Free piece
08 My funny Valentine

Registrato il 26 ottobre 2017 a Cormòns (GO), Teatro Comunale
Trasmesso da Rai Radio Tre alle ore 20,30 di martedì 25 settembre 2018
Download

mercoledì 26 settembre 2018

Alfred Harth - This Earth! (1984)



Paul Bley, piano
Trilok Gurtu, percussion
Maggie Nichols, vocals
Barre Phillips, bass
Alfred Harth, alto & soprano sax, bass clarinet

01 Female Is The Sun
02 Relation To Light, Colour And Feeling
03 Studying Walk, A Landscape
04 Body & Mentation
05 Energy- Blood - Air
06 Three Acts Of Recognition
07 Come Oekotopia
08 Waves of being
09 Transformate, Transcend Tones And Images

Vinyl out of print
Download

martedì 25 settembre 2018

Marcin Wasilewski trio - Live in Lugano 2011



Marcin Wasilewski, piano
Slawomir Kurkievicz, contrabbasso
Michal Miskieewicz, batteria

"Tra jazz e nuove musiche" 2011-12
Rassegna di Rete Due

MARCIN WASILEWSKI TRIO
(reg. Auditorio RSI, 9 novembre 2011)

1. An den kleinen Radioapparat (Hanns Eisler)
2. Mosaic (Marcin Wasilewski)
3. Oz Guizos (Hermeto Pascoal)
4. Big foot (Paul Bley)
5. Ballad Of The Sad Young Men (Fran Landesman, Thomas Wolf)
6. Night Train To You (Marcin Wasilewski)
7. Diamonds And Pearls (Prince)

Download

lunedì 24 settembre 2018

Jan Garbarek Group - Rumori mediterranei (1987)



Jan Garbarek, sax, flutes
Eberhard Weber, bass
Lars Jansson, keyboards
Nana Vasconcelos, drums, percussion

01 1st piece02 A.I.R.
03 The last stage of a long journey
04 Hasta siempre
05 The crossing place
06 5th piece
07 Dansere
08 Gesture
09 Paper nut

Registrato a Roccella Jonica il 25 agosto 1987
Trasmesso da Rai Radio Tre
Download this excellent concert here

domenica 23 settembre 2018

Open Land - Meeting John Abercrombie

anno: 2018   
regia: OEHRI, ARNO    
genere: documentario    
con John Abercrombie, Lisa Abercrombie, Adam Nussbaum, Gary Versace, Ric McCurdy, Al    
location: Usa
voto: 6,5   
Nel 2017, a 73 anni, il chitarrista americano John Abercrombie ci ha lasciati. Giusto in tempo affinché Arno Oehri e Oliver Primus (ma la regia è soltanto del primo) riuscissero a impacchettare questo documentario che ne raccoglie una delle ultime confessioni. Dall'amore viscerale per la musica di Bill Evans e per il chitarrismo elettrico di Wes Montgomery, fino all'appassionato confronto con un liutaio sul suono delle sue chitarre, il musicista di Port Chester ci accompagna per un'ora e mezza con la sua consueta dose di umorismo, con quella voce profonda, magnifica e sincera, con quelle venature di timidezza nascoste dietro a quei lunghi mustacchi che hanno costantemente solcato il suo volto durante tutto il suo percorso artistico, cominciato quasi per caso sostituendo sul palco George Benson ("tremavo") e arrivando ad essere uno dei nomi di punta dell'etichetta bavarese ECM, che produce il documentario. In mezzo, un mucchio di sigarette fumate una dopo l'altra, brani di un concerto del 2014 in Lichtenstein con un organ trio composto da Adam Nussabaum (imperdibile il suo punto di vista a proposito della fatica dei viaggi durante i tour) e Gary Versace (fu proprio con un organ trio che Abercrombie esordì come bandleader con lo splendido Timeless, nel 1974, in compagnia di Jan Hammer e Jack DeJohnette). Immagini metropolitane e naturalistiche interrompono con la giusta cadenza il flusso narrativo per lasciare spazio alla musica (Within A Song, Banshee, 39 Steps, Class Trip), per poi tornare ai racconti penetranti e sinceri di quest'uomo aperto e fantasioso, che davanti alle macchina da presa ci racconta anche di quando perse tutto - chitarre comprese - nell'occasione in cui la sua casa bruciò. Lui e sua moglie Lisa - insieme per 33 anni - si salvarono. Ma non seppero mai se il loro gatto si salvò o finì nel rogo.   

lunedì 17 settembre 2018

John Abercrombie Organ Trio - Live in Lausanne 1997)


John Abercrombie: guitar
Dan Wall: organ
Adam Nussbaum: drums

01 Love is a many splendored thing
02 Three
03 Waltz new
04 Daze off
05 Sweet and lovely

Recorded Live in Lausanne, October 1997
Download

sabato 18 agosto 2018

In ricordo di Claudio Lolli (1950-2018)

E così anche Claudio Lolli ci ha lasciati. Dopo i titani della canzone d’autore – da Battisti, fino a Pino Daniele, passando per De André, Gaber, Dalla, Jannacci (ma vorrei ricordare anche Gianmaria Testa) – anche lui, cantautore defilato, poco disposto a mettersi sotto i riflettori con la posa da maître à penser, mai sopra le righe, ha messo il suo sigillo su una stagione irripetibile per la canzone italiana. Lui che era meno noto, che ingaggiò estenuanti bracci di ferro con le case discografiche per poter ottenere il prezzo imposto sui suoi dischi, che non andava in televisione, che ha fatto della coerenza un abito a misura di esistenza, se ne va in punta di piedi, come ha vissuto nella sua Bologna. Se n’è andato ad Agosto, quando “si muore di caldo e di sudore. Si muore ancora di guerra non certo d'amore”, proprio nei giorni del dramma di Genova, in cui risuona ancora attualissima la frase “si muore di stragi più o meno di stato”, all’epoca riferita a quella dell’Italicus.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo presto e di ascoltarlo, la prima di 10 volte, a Rimini, nel 1980, quando avevo 16 anni e ancora non avevo capito che Luigi Nono era un compositore (peraltro suocero di Nanni Moretti) e non si scriveva Luigi IX, come il re di Francia vissuto nel XIII secolo. Ci andai con Nonno e fu un’epifania fatta dei suoni jazzati di “Extranei” e delle riletture dei suoi brani più noti, dall’immancabile Borghesia agli Zingari Felici, passando per quel capolavoro inarrivabile che è Disoccupate le strade dai sogni, al quale Mario Bonanno ha recentemente dedicato un libro, È vero che il giorno sapeva di sporco. Per Lolli gli anni ’80 furono l’inizio dell’irriducibilità dei suoi testi esistenzialisti allo spirito del tempo, segnato da forme sempre più spinte di edonismo e disimpegno anche in campo musicale: un’interminabile stagione di riflusso che avrebbe portato ad abbandonare le piazze e a disoccupare le strade dai sogni. Se ne rese bene conto, Lolli, quando – come ha raccontato in diverse occasioni durante i suoi spettacoli dal vivo – in Puglia si trovò a suonare in un locale di infimo livello davanti a una decina di spettatori. Fu la molla per capire che in Italia la canzone d’autore stava andando da tutt’altra parte e che lui, immergente e inadatto a un panorama svogliato e involuto, avrebbe fatto meglio tornare a fare il professore al liceo di Bologna. Amatissimo dagli studenti, come testimoniano i ragazzi intervistati fuori dalla scuola dove insegnava nel pregnante e imperdibile documentario di Salvo Manzone, Salvarsi la vita con la musica. Non a caso, tra il primo concerto visto e il nuovo millennio potei seguirlo in poche occasioni e in luoghi che erano più una fucina per musicisti underground che non palcoscenici per autori di acclarata fama, dal Villaggio Globale a Borghetto Flaminio fino a quello nei giardini di Castel Sant’Angelo, dove gli spettatori erano talmente pochi che potevi starlo a sentire a un paio di metri dal microfono. Anche la produzione discografica si era ormai rarefatta: il disco del 1983 Antipatici antipodi (con copertina di Andrea Pazienza) non è mai stato ristampato su CD (come, del resto, il precedente Extranei) e per gli interi gli anni ’90 realizzò un solo disco di inediti (“Intermittenze del cuore”) più qualche tocco di vernissage a vecchi successi del passato, ma nulla di più. Le sue collaborazioni con i concittadini Lucio Dalla per L’Eliogabalo e Guccini per Keaton cominciavano a somigliare sempre più a vecchie foto ingiallite. Il suo modo di cantare, nonostante una voce bellissima, senza inflessioni, cristallina, posata e profonda, si era trasformato in un recitar cantando, i testi erano declamati senza sforzo mnemonico, attingendo alle lettura su quadernini e libriccini stropicciati. È in questa veste consolidata che si presentò anche nella libreria MelBookstore nel 2003, quando – a fianco dell’autore Jonathan Giustini – lo ascoltai in occasione del lancio del volume biografico La terra, la luna e l'abbondanza, supportato dal Parto delle Nuvole Pesanti, l’ensemble di ragazzi calabresi col quale propose una versione aggiornata di Ho visto anche degli zingari felici.
Sono sempre stato così innamorato della musica e delle parole di Lolli che nel 2006, a ridosso di un suo concerto all’Alpheus, organizzai una “serata Lolli” a casa mia, insieme al Nonno, Anna, Elisabetta, Achille, Stefania e Riccardo Rigato, tra memorabilia, reperti archeologici da vecchi giornali e riviste nonché la visione del dvd acquistato in occasione di quel concerto. Dalle foto scattate durante quella serata partì casualmente anche la mia collaborazione – durata meno di un paio d’anni – con le Brigate Lolli, il principale sito italiano dedicato al cantautorato, per il quale cominciai a scrivere recensioni di concerti.
Da lì a poco a Lolli sarebbe stata riconosciuta la statura che gli spettava: quella di un Maestro assoluto della canzone italiana, al punto che nel 2013 i suoi fan si diedero appuntamento – organizzato grazie alla macchina dei social – a Monterotondo, nella splendida cornice di Palazzo Orsini, in occasione del Raduno Nazionale Lolli (sic!). Nella circostanza lo accompagnarono sul palco, oltre al fido Paolo Capodacqua (uno che si diplomò in chitarra classica al conservatorio di Sulmona, presentando dei brani riarrangiati di Lolli e che per questa via entrò nella sua orbita), Danilo Tomasetta e Roberto Soldati: entrambi colonne portanti della band degli “Zingari felici”, il secondo diventato, nel frattempo, ordinario di fisica all’università di Bologna.
L’ultima volta che lo vidi fu quattro anni fa, all’Auditorium, dove presentò un’antologia delle sue canzoni d’amore (tempo prima aveva pubblicato Lovesongs). Fu l’unica volta in cui lo ascoltai da solo.
Infine, quando il mercato discografico era ormai al collasso, partecipai con fierezza al crowdfounding per realizzare il suo ultimo disco, quel Grande freddo che, a chi aveva versato qualche soldino in più, al momento della pubblicazione giunse accompagnato da un concerto registrato a Bologna nel 2014, altrimenti irreperibile. Il disco vinse poi anche il premio Tenco come miglior album dell’anno.
Mi mancheranno moltissimo le parole di Claudio, anche quelle in prosa di libri vibranti e cariche d’amore come in Lettere matrimoniali. Così come mi mancherà la sua ironia, quella che durante i concerti bilanciava ampiamente la malinconia che trapelava da canzoni e album di cui basterebbe ricordare qualche titolo: Un uomo in crisi (canzoni di morte, canzoni di vita), Canzoni di rabbia, Quando la morte avrà, Angoscia metropolitana, La morte della mosca. Ciao Claudio. Grazie per tutto ciò che mi hai regalato negli ultimi 40 anni. E per esserti sempre seduto dalla parte del torto.

venerdì 17 agosto 2018

Wolfgang Schlüter & Boris Netsvetaev - Live in Bonn (2018)



Wolfgang Schlüter, Vibraphon
Boris Netsvetaev, Klavier

01 Opening
02 Slow tune
03 Softly
04 Nothing but rain
05 Ballade
06 Scale
07 Vivace

Recorded May 31, 2018, aus dem Beethovenhaus Bonn, Teil 2 des Konzerts
Trasmesso da Deutschlandfunk, 14.08.2018
Photo cover by Roby Micheli
Download

giovedì 16 agosto 2018

Michael Naura & Wolfgang Schulter - Country children (1980)


Michael Naura, piano
Wolfgang Schluter, vibraharp, marimba

1. Ballade für eine Silberhochzeit
2. Schlafen
3. Take us down the river
4. Argentina
5. Rosemary's baby (Krzysztof Komeda)
6. Country children
7. Sad queen
8. Variation auf "Abendlied" (dedicated to Peter Rühmkorf)
9. Call

Download

mercoledì 15 agosto 2018

Schlüter / Nabatov / Antolini - Swing Kings (2001)


Wolfgang Schlüter - Vibraphone
Simon Nabatov - Piano
Charly Antolini - Drums

01 How High The Moon
02 What Is This Thing Called Love
03 Moonglow
04 China Boy
05 Just You, Just Me
06 I'll Never Be The Same
07 Blues For Mike
08 More Than You Know
09 Lady Be Good
10 Dizzy Spells

Download

martedì 14 agosto 2018

Wolfgang Schlüter & Christoph Spendel: Dualism (1982)


Wolfgang Schulter: marimba & vibraphone
Christoph Spendel: piano

01 Flohmarkt
02 Quiet summer nights
03 Requerdos Del Alhama
04 Birds at their cherry meal
05 Backstage serenade
06 Donald Duck

Download

lunedì 13 agosto 2018

Wolfgang Schlüter & Christoph Spendel: Orange town (1981)


Wolfgang Schulter: marimba & vibraphone
Christoph Spendel: piano

01 Ticket To
02 Riverside
03 The Little Crazy Family
04 Orange Town
05 Four Seasons

Download

sabato 11 agosto 2018

Bill Frisell Trio - Montreux Jazz Festival (2017)


Bill Frisell chitarra elettrica
Tony Scherr basso
Kenny Wollesen batteria

01 What the World Needs Now is Love
02 1968
03 Small Town
04 Epistrophy

Reg. Montreux, Jazz Club – 6 luglio 2017
Download

venerdì 10 agosto 2018

Maria Pia De Vito / Michele Rabbia / Benoit Delbecq - Table (2017)


voce, elettronica, Maria Pia De Vito
percussioni, elettronica, Michele Rabbia
pianoforte, Benoit Delbecq

01 Prologo
02 Dove che ancora stasera vai
03 C'è tempo
04 Free piece
05 Who do you think you are
06 Nothin'
07 Free piece #2
08 I invented you

Una striscia di terra feconda
Registrato a Roma, Auditorium Parco della Musica, il 20 settembre 2017
Trasmesso venerdì 10 agosto 2018 alle 23.00
Download

venerdì 27 luglio 2018

Alessandro Mannarino - Apriti cielo live - Gran finale (2018)



Alessandro Mannarino, chitarre, voce

Alessandro Chimienti, chitarre
Giovanni Risitano, chitarra
Seby Burgio, pianoforte
Simone Alessandrini, fiati

Renato Vecchio, sassofoni, flauti
Tonino Vitali, tromba, filicorno
Giuseppe Litteri, trombone

Nicolò Pagani basso, contrabbasso
Daniele Leucci percussioni
Paolo Ceccarelli cavaquinho
Puccio Panettieri, batteria
Mistura Maneira, percussioni brasiliane

Lavinia Mancusi, voce
Simona Sciacca, voce

OSPITI:
Olen Cesari, violino
Alessio Vitelli da Montesacro
Andrea Rivera, poesia

01 Roma
02 Mary Lou
03 Osso di seppia
04 Malamor
05 Gandhi
06 Vivo
07 Babalù
08 Gli animali
09 Signorina
10 L'impero
11 Maddalena
12 Scendi giù
13 Apriti cielo
14 Salvini vaffanculo
15 Migranti
16 Ultra pharum (con Samuel)
17 Arca di Noè
18 Quando l'amore se ne va
19 La banda
20 Serenata lacrimosa
21 Tevere Grand Hotel
22 L'impero Ballarò
23 Bar della rabbia
24 Me so' 'mbriacato
25 Violin for two (con Olen Cesari)
26 Statte zitta
27 Alessio Vitelli presenta la band
28 Scetate vajo'
29 Mannarineide

Trasmesso in diretta da Radio Due Rai il 25 luglio 2018 dall'Ippodromo delle Capannelle, Roma, nell'ambito della rassegna Rock in Roma
Download

giovedì 26 luglio 2018

Ron Carter & Harumi Kaneko - I'm walkin' (1988)



featuring Cedar Walton, Eric Gale, Gene Bertoncini, Grady Tate, Harumi Kaneko, Lewis Nash, Ron Carter

1. I'm Walkin'
2. Sweet Georgia Brown
3. Gee Baby, Ain't i Good to You
4. Sqoatty Roo
5. Moanin'
6. Cute
7. Baby, Won't You Please Come Home
8. In a Mellow Tone
9. What a Little Moonlight Can Do
10. Take The A Train

Hard to find
DL here

lunedì 23 luglio 2018

Steve Tibbetts - Alien lounge... Live 1987 (2017)



Bob Hughes, bass
Marc Anderson, percussion
Steve Tibbetts, guitars

01 Name Everything
02 Ur - Sphexes - Ten Years
03 Test
04 The Alien Lounge - Ten Yr Dance
05 Vision
06 Berimbau Medley

Recorded at the Walker Art Center, Minneapolis, december 19, 1987
Hard to find
DL here

domenica 22 luglio 2018

Suzanne Vega - Dancing Girl (1993)



Suzanne Vega: voc / g
Mitchel Froom: key
Zev Katz: b
Marc Shulman: g
Frank Vilardi: dr

01 Fat Man & Dancing Girl
02 Rock in This Pocket
03 Marlene on the Wall
04 99.9 Fahrenheit
05 When Heroes go Down
06 Small Blue Thing
07 Tired of Sleeping
08 Blood Sings
09 As a Child
10 ‘Child's Traditional’
11 Neighbourhood Girls
12 (If You Were) In My Movie
13 Left of Centre
14 Blood Makes Noise
15 Liverpool
16 Luka
17 Men in a War
18 Tom's Diner
19 Room off the Street

Recorded live in Zürich, May 18, 1993

Official bootleg
DL here

domenica 1 luglio 2018

Graham Nash - Rai Radio 2 Live (2016)


Graham Nash: lead vocals, acoustic guitar
Shane Fontayne: guitars, backing vocals
Todd Caldwell: hammond organ

01 Bus stop
02 This path tonight
03 Myself At Last
04 To the last whale - Wind on the water
05 Another Broken Heart
06 Right Between the Eyes
07 Golden Days

Registrato a Lucca, Teatro del Giglio, il 2 giugno 2016, nell'ambito del Lucca Summer Festival
Download

venerdì 22 giugno 2018

Gary Burton Quintet - Vienna Concert (1975)


Gary Burton: vibes
Pat Metheny: guitar
Mick Goodrick: guitar
Steve Swallow: bass
Bob Moses: drums

01 Sunset bell
02 Vox Humana
03 The Colors of Chloe
04 Drum Solo
05 Doin' the Pig
06 Las Vegas Tango
07 Como en Vietnam
08 Syndrome
09 Desert Air
10 Turn of the Century
11 Sing me Softly of the Blues
12 Moonchild - In your own quiet place

Recorded live at Konzerthaus Wien/Austria, 1975-12-07
Download

giovedì 21 giugno 2018

John Abercrombie Quartet - Live At Ronnie Scott’s (1999)


Adam Nussbaum, drums
Dan Wall, keyboards
Mark Feldman, violin
John Abercrombie, guitars

01 Opening
02 Second tune
03 Third
04 Untitled
05 Closing

Recorded live at Ronnie Scott’s, October 4, 1999
Broadcast October 30, 1999 – BBC Radio 3
Download

lunedì 18 giugno 2018

Robert Moran - Rocky road to Kansas (1995)


featuring Eric Johnson, Andrew Morrell, Joseph Goodrich, Kevin Hanson, Charlie Barber + Band (Mark Morre clarinet, soprano sax, Duncan Ashby clarinet, alto sax, Chris Batchelor trumpet, Steven Legge trombone, Ruth Wall piano, Tim Wright percussion, timbales, chimes, vibraphone, bongos, temple blocks, simon Limbrick percussion, timpani, marimba, bass drum, Allison Francis violin I, Michael Rafferty violin II, John Rayson viola, Sharon McKinley cello, Doug Sinclair electric bass), Mendelssohn Club Of Philadelphia, Concerto Soloists of Philadelphia, Alan Harlen, Sheng-Hwa Yu, John French, Lawrence Hoenig

1. Rocky Road to Kansas
2. 32 cryptograms for Derek Jarman
Requiem Chant du cygne
3. Part I
4. Part II
5. Part III

Cd out of print
DL here

domenica 17 giugno 2018

Laurie Anderson - United States Live (1984)


featuring Ann DeMarinis, Bill Obrecht, Chuck Fisher, David Van Tieghem, Geraldine Pontius, Joe Kos, Peter Gordon, Rufus Harley, Shelley Karson, Laurie Anderson

CD1
01 Say Hello
02 Walk the Dog
03 Violin Solo
04 Closed Circuits (for voice and amplified mic stand)
05 For a Large and Changing Room
06 Pictures of It (for acoustic Tape Bow)
07 The Language Of The Future
08 Cartoon Song
09 Small Voice (for speaker-in-mouth)
10 Three Walking Songs (for Tape Bow Violin)
11 The Healing Horn
12 New Jersey Turnpike
13 So Happy Birthday
14 EngliSH
15 Dance of Electricity
16 Three Songs for Paper, Film, and Video

CD2
01 Sax Solo (For Tape Bow Violin)
02 Sax Duet
03 Born, Never Asked
04 From the Air
05 Beginning French
06 O Superman
07 Talkshow
08 Frames for the Pictures
09 Democratic Way
10 Looking for You
11 Walking and Falling
12 Private Property
13 Neon Duet (for violin and neon bow)
14 Let X=X
15 The Mailman's Nightmare
16 Difficult Listening Hour
17 Language is a virus from outer space (William S. Burroughs)
18 Reverb
19 If You Can't Talk About It, Point To It (Ludwig Wittgenstein & Reverend Ike)
20 Violin Walk
21 City Song
22 Finnish Farmers

CD3
01 Red Map
02 Hey Ah
03 Bagpipe Solo
04 Steven Weed
05 Time and a Half
06 Voices on Tape
07 Example #22
08 Strike
09 False Documents
10 New York Social Life
11 A Curious Phenomenon
12 Yankee See
13 I Dreamed I Had to Take a Test
14 Running Dogs
15 Four, Three, Two, One
16 The Big Top
17 It Was Up In The Mountains
18 Odd Objects (for light-in-mouth)
19 Dr. Miller
20 Big Science
21 Big Science Reprise

CD4
01 Cello Solo
02 It Tango
03 Blue Lagoon
04 Hothead (La Langue d'Amour)
05 Stiff Neck
06 Telephone Song
07 Sweaters
08 We've Got Four Big Clocks (and they're all ticking)
09 Song for Two Jims
10 Over the River
11 Mach 20
12 Rising Sun
13 The Visitors
14 The Stranger
15 Classified
16 Going Somewhere
17 Fireworks
18 Dog Show
19 Lighting Out for the Territories

Cd out of print
DL here

sabato 16 giugno 2018

Laurie Anderson - The ugly one with the jewels and other stories (1995)


featuring Brian Eno, Cyro Baptista, Gerry Leonard, Greg Cohen, Joey Baron, Laurie Anderson

01 The End of the World
02 The Salesman
03 The Night Flight from Houston
04 Word of Mouth
05 The Soul is a Bird
06 The Oujia Board
07 The Ugly One with the Jewels
08 The Geographic North Pole
09 John Lilly
10 The Rotowhirl
11 On the Way to Jerusalem
12 The Hollywood Strangler
13 Maria Teresa Teresa Maria
14 Someone Else's Dream
15 White Lily
16 The Mysterious 'J'
17 The Cultural Ambassador
18 Same Time Tomorrow

Hard to find
DL here

venerdì 15 giugno 2018

Canti sudati (1995)


1. Tammuriata di Scafati / Tarantella d'a Fatica
2. Almamegretta / 'O Sciore cchiù Felice
3. Faisal Taher & DJino / Ghandura
4. Trancendental / Vertigo
5. Dissòi Lògoi / Da Occidente a Oriente
6. Calic / Un Home
7. Kunsertu / Tirichitolla
8. Tavernanova / Sciet E Bum!
9. Addosso agli Scalini / Vento di Sud
10. Acquaragia Drom / Tromba De' Zingari
11. Re Niliu / Le Vaghe
12. Pantarei / Non Dire Mai
13. Sensasciou / Luna
14. Agricantus / Com'u Ventu (Tuareg)
15. Shamal / Dead Voices Dance

Cd out of print
DL here

giovedì 14 giugno 2018

Re Niliu - Pucambù (1994)


featuring Danilo Gatto, Ettore Castagna, Fulvio Cama, Mimmo Mellace, Salvatore Megna, Sergio Di Giorgio, Re Niliu

1. Pucambù
2. E stasira camminandu
3. Alla foritana
4. De periculis agriculturae
5. Le vaghe
6. La città del sole
7. Liriu
8. Calabrisello song

Cd out of print
DL here

mercoledì 13 giugno 2018

Jorge Rosas - Tarahumara (1994)


featuring Franklin Vasquez, Giovanni Leòn, Hugo Noboa, Konrad Rhee, Neptaly Cutty, Jorge Rosas

1. Pan Flute
2. Criticism
3. Takinari De Verano
4. Chuno
5. The Lonely Sheperd
6. Rumba Lambada
7. Fiesta De San Benito
8. Leaving Wallbrook On The Road
9. Mundo Perfido
10. Condor Pasa
11. Mamita
12. Recuerdos De Abril

Cd out of print
DL here

martedì 12 giugno 2018

Ezio Bosso - Un amore (1999)



featuring Arturo Annechino, Alberto Porcacchia, Adriano De Micco, Ezio Bosso

1. Poco Prima Di Dirsi Addio
2. Petite entr'acte pour contrabasse I
3. Giochini
4. Rencontres
5. A little waltz for a little piano
6. Petite entr'acte pour contrabasse II
7. Zoe's Theme
8. Petite entr'acte pour contrabasse III
9. Illusions
10. Petite entr'acte pour contrabasse IV
11. Tango Triste
12. Petite entr'acte pour contrabasse V
13. Le Vie Des Grands
14. Les Adieux
15. Solitudes
16. Petite entr'acte pour contrabasse VI
17. Dirty Tango
18. Petite entr'acte pour contrabasse VII
19. Mm
20. Poco Prima Di Dirsi Addio

Cd out of print
DL here

lunedì 11 giugno 2018

John White / Gavin Bryars - Machine Music (1978)


1978, Obscure

A1: John White: Autumn Countdown Machine
Bassoon, Percussion – Christopher Hobbs
Double Bass – Sandra Hill
Double Bass, Percussion [Metronome] – Gavin Bryars
Tuba, Percussion [Metronome], Percussion – John White


A2: John White: Son Of Gothic Chord
Piano – Christopher Hobbs, John White


A3: John White: Jew's Harp Machine
Jew's Harp – Christopher Hobbs, Gavin Bryars, John White, Michael Nyman


A4: John White: Drinking And Hooting Machine
Percussion [Bottle] – Brian Eno, Christopher Hobbs, Gavin Bryars, John White, Susan Dorey


B: Gavin Bryars: The Squirrel And The Ricketty Racketty Bridge
Acoustic Guitar [Steel Stringed] – Derek Bailey
Electric Guitar – Brian Eno
Electric Guitar [Double-headed] – Fred Frith
Guitar [Concert] – Gavin Bryars



Recorded At – Basing Street StudiosPhonographic Copyright (p) – Obscure Records
Producer – Brian Eno

Vinly out of print
DL here

domenica 10 giugno 2018

Count Basie - Basie Boogie (1990)



01 One O'Clock Jump
02 Everday I Have The Blues
03 The King
04 John's Idea
05 Lester Leaps In
06 Red Bank Boogie
07 Jumpin' At The Woodside
08 Every Tub
09 Blue And Sentimental
10 Shorty George
11 Goin' To Chicago Blues
12 Basie Boogie

CD out of print
DL here

sabato 9 giugno 2018

Il disco del mese - New Age (1996)



01 Montreux - Dophins
02 Andreas Vollenweider - Belladonna
03 Kadwaladyr - Liorzh Levenez
04 Wim Mertens - Close cover
05 In The Labyrinth - Escape from Canaan
06 Alan Stivell - Brian Boru
07 Michael Hedges - Aerial Boundaries
08 Steve Jansen & Richard Barbieri - Closer than 'I'
09 Brian Eno - Always Returning
10 Franco Battiato - L'Oceano Di Silenzio
11 Ajad - Devil and Eve
12 Landberk - I wish I have a boat
13 Penguin Cafe Orchestra - Telephone and rubber band
14 David Sylvian - Forbidden Colours

CD out of print
DL here

venerdì 8 giugno 2018

Il disco del mese - Mediterraneo (1998)



01 Tarkan - Olurum sana
02 Pyx Lax - Lene gia mena
03 Mau Mau - Bass paradis
04 Handala - Scaptillak
05 Agricantus - Carizzi r'amuri
06 Gino D'Auri - Barrio San Miguel
07 Natacha Atlas - Duden
08 Almamegretta - Suddd
09 Radio Tarifa - Rumba Argelina
10 Cheb Mami - Haoulou
11 Alan Stivell & Khaled - Ensemble
12 Brian keane & Omar Faruk Tetbilek - Siseler
13 Pantarei - Assud ta fa
14 Kunseru - Ghandura
15 Les Negresses Vertes - Zobi la mouche

CD out of print
DL here

giovedì 7 giugno 2018

Il disco del mese - Country rock (1997)



1. Blowin' in the wind (Bob Dylan)
2. Poor boy blues (Chet Atkins & Mark Knopfler)
3. Woman, she was gentle (Eric Andersen)
4. Where's Johnny (James McMurtry)
5. Fire and rain (James Taylor)
6. That love (John Trudell)
7. Long tail cat (Loggins & Messina)
8. You ain't going nowhere (Nitty Gritty Dirt Band)
9. Never comin' home (Peter Case)
10. Mahk Jchi - Heartbeat drum song (Robbie Robertson & The Red Road Ensemble)
11. Johnny come lately (Steve Earle)
12. Daniel and the secred harp (The Band)
13. Pretty Boy Floyd (The Byrds)
14. Six days on the road (The Flying Burrito Brothers)
15. It's midnight all day long (Will T.Massey)

Cd out of print
DL here

mercoledì 6 giugno 2018

The best of Al Di Meola - The Manhattan years (1992)



featuring Airto Moreira, Anthony Jackson, Carlos Da Silva Pinto, Chip Jackson, Danny Gottlieb, Elizeu Felix, Harvey Schwartz, Jose Renato, Kai Akagi, Mino Cinelu, Phil Markowitz, Roberto Bastos Pinhero, Tommy Brechtlein, Al Di Meola

1. July
2. Traces Of A Tear
3. Maraba
4. Song To The Pharoh Kings
5. Etude
6. Rhapsody Of Fire
7. Coral
8. Beijing Demons
9. Ballad

CD out of print
DL here

martedì 5 giugno 2018

Il disco del mese - Danze nel mondo (1998)



01 Kanda Bongo Man - Malinga
02 Varttina - Katariina
03 Purna das Baul - Jagriti
04 Granmoun Lele - Soleye
05 Steeleye Span - Reels
06 Dissidenten - Fata Morgana
07 David Byrne - Make Believe Mambo
08 Nikoletta Mazaraki - Halili lne o erotas
09 Le mistere de voix bulgares - Shope shope
10 Roger Mase & the Singers from second Mesa - Hopi Butterfly Dance
11 Bad boys Batucada - Bahia
12 Shaggy - Oh Carolina
13 Roberto Goyeneche - Ventanida Florida
14 Cateano Veloso - Soy loco por ti America
15 Celia Cruz - Contestacion del el marinero

CD out of print
DL here

lunedì 4 giugno 2018

Il disco del mese - Voci nel mondo (1998)



01 Bobby McFerrin - Bang! Zoom!
02 Manhattan Transfer - Well, Well, Well
03 Black Voices - Wayoyo
04 Neri per Caso - Jamming
05 Gonzanguinha - Geraldinos e Arquibaldos
06 Bobs - Disco Inferno
07 Lambert, Hendricks & Ross - Cottontail
08 The Bulgarian Voices Angelite - Dyulmano, Dyulbero
09 Tenores di Bitti - Misteriu
10 Ladysmith Black Mambazo - Homeless
11 Rasha - Diya Wo Alian
12 Najma - Parvanon
13 Kate Bush - Watching You Without Me
14 Cocteau Twins - Frou-frou Foxes In Midsummer Fires

CD out of print
DL here

domenica 3 giugno 2018

Chick Corea - Touchstone (1982)



featuring Al Di Meola, Al Vizzutti, Alex Acuna, Bob Magnusson, Carlos Benavent, Carol Shive, Don Alias, Gayle Moran, Greg Gottlieb, Laudir De Oliveira, Lee Konitz, Lenny White, Paco De Lucia, Stanley Clarke, Steve Kujala, Chick Corea

1. Touchstone (a. Procession / b. Ceremony / c. Departure)
2. The yellow nimbus
3. Duende
4. Compadres
5. Estancia
6. Dance of chance

Cd out of print
DL here

sabato 2 giugno 2018

Carla Bley & Torino Jazz Orchestra - The Turin Project reloaded (2018)


pianoforte, direzione, Carla Bley
basso elettrico, Steve Swallow

Torino Jazz Orchestra
direzione, sax tenore, Fulvio Albano
sax contralto, Claudio Chiara
sax contralto, sax tenore, Valerio Signetto
sax tenore, Gianni Virone
sax baritono, Helga Plankensteiner
tromboni, Rudi Migliardi, Luca Begonia, Stefano Calcagno, Gianfranco Marchesi
trombe, Fernando Brusco, Silvio Barbara, Vito Giordano, Claudio Corvini
organo Hammond, Fabio Giachino
batteria, Adam Pache

01 The Turin Project Reloaded Part I
02 The Turin Project Reloaded Part II
03 The Turin Project Reloaded Part III
04 The Turin Project Reloaded Part IV
05 The Turin Project Reloaded Part V

Tramesso in diretta da Rai Radio Tre sabato 28 aprile 2018 alle 22.30 dalle Officine Grandi Riparazioni, Torino
TORINO JAZZ
Download

venerdì 1 giugno 2018

Bobo Stenson Trio - Back in Stockholm (2018)


Bobo Stenson: piano
Anders Jormin: bass
Jon Falt: drums

01 Doubt Thou The Stars
02 El Mayor
03 Canzion y Danza VI
04 Don's Kora Song
05 Oktoberhavet
06 Byer Floder
07 Cancion Contra La Indecision
08 Wedding Song For Poniky
09 Elegie
10 Stilla
11 La Peregrinacion

Recorded live at Jazzklubb Fasching, Stockholm, Sweden, April 10, 2018
Special thanks to LiveJazzLounge
Download

martedì 24 aprile 2018

Anouar Brahem Quartet - Live in Paris (2018)


Anouar Brahem - Oud
Dave Holland - Double Bass
Jack DeJohnette - Drums
Django Bates - Piano

01 Opening Day
02 La Nuit
03 Blue Maqams
04 Bahia
05 Persepolis' Mirage
06 Unexpected outcome
07 The recovered road to Al-Sham
08 Bom Dia Rio
09 Halfaouine
10 Closing

For more than 25 years, Anouar Brahem has taken his oud all over far off lands. A melodic impressionist and a for ever inspired improvisor, the Tunisian musician has above all toppled the barriers which separate genres.Thanks to him, Arab music and jazz have started a very singular dialogue which approaches the sublime.A conversation between the past and the present, tradition and modernity. Anour Rahem has built up this pacified 'no man's land 'principally on Manfred Eicher's Munich record label ECM to become one of the label's most faithful artists.In the great Pierre Boulez Hall, in the company of the bass player Dave Holland, drummer Jack DeJohnette and the pianist Django Bates, he produces a blend of absolute beauty and of universal value.

Download

giovedì 12 aprile 2018

Shinya Fukumori trio - Unterfahrt (2015)




Shinya Fukumori - Drums
Matthieu Bordenave - Tenor Saxophone, clarinet
Walter Lang - Piano

01 Hoshi Meguri No Uta
02 Kojo No Tsuki - The Moon over the Ruined Castle
03 Into the Light
04 The Light Suite
05 Kanashikute Yarikirenai - So Sad I Can't Stand
06 Ai San San
07 Spectacular
08 Silent Chaos
09 Curry Rice
10 Love Song
11 Kokyo - Home
12 For 2 Akis
13 Youth
14 Mangetsu No Yube

Recorded live at Unterfahrt in Munich, Germany, December 15, 2015


Download

martedì 10 aprile 2018

Alessandro Mannarino - L'impero crollerà (2018)



Alessandro Mannarino, voce, chitarre
Seby Burgio, pianoforto
Puccio Panettieri, batteria
Alessandro Chimienti, chitarre
Niccolò Pagani, basso
Mauro Menegazzi alle tastiere, ai fiati
Renato Vecchio sassofoni, flauto
Daniele Leucci, percussioni
Lavinia Mancusi, voce, violino, percussioni

01 Roma
02 Mary Lou
03 Apriti cielo
04 Malamor
05 Babalù
06 Rumba magica
07 Falsa partenza
08 Deija
09 Al monte
10 Sermone
11 Le stelle
12 La zanzara assassina
13 Scendi giù
14 L'impero
15 Gli animali
16 Arca di Noè
17 Tevere Grand Hotel
18 L'onorevole
19 La banda
20 Le rane
21 Me so' 'mbriacato
22 Ode a Lavinia
23 Serenata lacrimosa

Trasmesso da Postepay Facebook in diretta da Padova il 29.3.2018
Download

lunedì 9 aprile 2018

Patti Smith - On mountain stage (2018)



Patti Smith, vocals, guitars
Lenny Kaye, guitars
Jackson Smith, guitar
Jesse Paris-Smith, piano
Steve Hill, bass
Ammed Solomon, drums

01 Introduction
02 Paths That Cross
03 Trespasses
04 Because The Night
05 Looking For You (I Was)
06 People Have The Power

West Virginia, February 2018
Download

domenica 8 aprile 2018

David Crosby - Silent harmony (1986)



01 The Lee Shore
02 Why Can’t We Go On
03 Almost Cut My Hair
04 Drive My Car
05 Compass
06 Guinnevere
07 Wooden Ships
08 Long Time Gone

Download

sabato 7 aprile 2018

Harmonia Ensemble - Nino Rota (1993)



Alessandra Garosi, pianoforte
Arlo Bigazzi, contrabbasso
Damiano Puliti, violoncello
Orio Odori, clarinetto
Valter B.Neri, ingegnere del suono

01 Buongiorno Nino
02 Amarcord
03 The Godfather
04 8 e mezzo
05 Nightwalker
06 Il Valzer Del Gattopardo
07 Pavana
08 In Fine
09 Rocco E I Suoi Fratelli
10 Cantilena
11 La Passarella di 8 e mezzo
12 La Strada

CD out of print DL here

venerdì 6 aprile 2018

Remo Anzovino - Vivo (2013)



Remo Anzovino
Vincenzo Vasi
Alberto Milani
Edodea String Quintet
Coro Polifonico di Ruda
Fabiana Noro

01 Afrodite
02 Natural mind
03 Spasimo
04 Transoceano
05 Metropolitan
06 Amore pop
07 Musica per due
08 8 orient island
09 9 ottobre 1963 (Suite for Vajont)
10 Impair
11 No smile (Buster Keaton)
12 Orchidea
13 Specchio
14 Cammino nella notte
15 Amante
16 Tabù

Only for few days
DL here

giovedì 5 aprile 2018

Ci ritorni in mente - Dedicato a Lucio Battisti (1990)



01 Non è Francesca (Mango & Big Bang)
02 E penso a te (Enrico Rava)
03 Nel sole nel vento nel sorriso nel pianto (Maurizio Giammarco Trio & Franco D'Andrea)
04 Il nostro caro angelo (Antonella Ruggiero & Italian Repertory)
05 I giardini di Marzo (Six Mobiles)
06 Don Giovanni (Roberto Gatto)
07 Pensieri e parole (Mia Martini & Maurizio Gianmarco)
08 Il vento (Phoenix)
09 Questo folle sentimento (Guitar Madness)
10 Emozioni (Tiziana Ghiglioni)
11 Aver paura di innamorarsi troppo (Rossana Casale)
12 Amarsi un po’ (Libens)
13 Le cose che pensano (Sergio Sergheij Cossu & Paolo Fresu)
14 Umanamente Uomo il sogno (Pietro Tonolo & Riccardo Zegna)

CD out of print
DL here