domenica 30 settembre 2018

Frank Zappa: The Yellow Shark in Venice (2018)


PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble

flauto, ottavino, flauto contralto, Manuel Zurria
oboe, corno inglese, Fabio Bagnoli
clarinetto, Paolo Ravaglia
clarinetto basso, clarinetto contrabbasso, sax tenore, Francesco Bonafè
fagotto, controfagotto, Marco Dionette
corno, Marco Venturi, Claudia Quondam Angelo
tromba, flicorno, tromba piccola, cornetta, Andrea Di Mario, Antonio Mandosi
trombone, Eugenio Renzetti
trombone basso, Giacomo Gamberoni
tuba, Matteo Magli
percussioni, Flavio Tanzi, Pietro Pompei, Aurelio Scudetti
mandolino, Sonia Maurer
chitarra, banjo, Luca Nostro
arpa, Lucia Bova
pianoforte, celesta, keyboard, Lucio Perotti, Giulia Tagliavia
violino primo, Francesco Peverini
violino secondo, Filippo Fattorini
viola, Luca Sanzò
violoncello, Anna Armatys
contrabbasso, contrabbasso elettrico, Massimo Ceccarelli
elettronica, coordinatore del suono, direttore di palco, Tommaso Cancellieri
direttore, Tonino Battista
performer, David Moss

01 Ouverture (improvvisazione per voce e orchestra)
02 Dog - Meat (1983-1992, per orchestra; arr. Ali N. Askin)
03 The Dog Breath Variations
04 Uncle Meat
05 III Revised (1992, per quintetto di archi)
06 The Girl in The Magnesium Dress (1983-1992, per percussioni, plettri e tastiere)
07 Be-Bop Tango (1972-1992, per orchestra; arr. Ali N. Askin)
08 Food Gathering in Post-Industrial America (1992, improvvisazione per voce e orchestra)
09 Ruth is Sleeping (1983-1992, per due pianoforti)
10 None of the Above (1983, per quintetto di archi)
11 Pentagon in Afternoon (improvvisazione per orchestra)
12 Questi Cazzi di Piccione (per quintetto di archi)
13 Times Beach III (1985, per quintetto di fiati)
14 Welcome to the United States (improvvisazione per voce e orchestra)
15 Pound for a Brown (1958, per orchestra)
16 Exercise n. 4 (1992, per orchestra; versione di A. Digby)
17 Get Whitey (1992, per orchestra)
18 G-Spot Tornado (1986-1992) per orchestra; arr. Ali N. Askin)
19 G-Spot Tornado - reprise (1986-1992) per orchestra; arr. Ali N. Askin)

prima italiana / versione integrale
Trasmesso in diretta da Rai Radio Tre dal Teatro Goldoni di Venezia venerdì 28 settembre 2018 alle 20.00
Biennale Musica | musiche di Frank Zappa
Download

sabato 29 settembre 2018

Frank you, thank! - Tributo italiano a Frank Zappa vol. 1 (1999)



1. La Macchina Ossuta - I'm The Slime
2. Capitano Elica - Dancin' Fool
3. Ella Guru - Tryin' To Grow A Chin
4. Camarilli - Let's Move To Cleveland
5. Yahozna - Marqueson's Chitchen
6. Zeta Boom - Hungry Freaks, Daddy
7. U.B.T. (Uomini Sulla Bocca Di Tutti) - Tell Me You Love Me
8. E.De Pascale Con F. E C. Bottai & F.Berti - Willy The Pimp
9. Muffin Blues Band - In France
10. Valanga Vanga - Heavy Duty Judy
11. N.F. E I Virtuosi Del Pianeta Talento - Inca Roads
12. Marco Lamioni - Praches En Regalia
13. Fast'n'bulbous - Twenty Small Cigars
14. If Six Was Nine - Duke Of Prunes - Sedani - Duke Of Prunes Reprise
15. Tankio Band - America Drinks And Goes Home
16. Ossi Duri - Take Your Clothes Off When You Dance

CD out of print
DL here

venerdì 28 settembre 2018

Bob Dylan - Live at Palaeur (1984)


featuring Colin Allen, Greg Sutton, Ian McLagen, Mick Taylor, Bob Dylan

CD1
01 Highway 61 Revisited
02 Jokerman
03 All Along The Watchtower
04 Just Like A Woman
05 Maggie's Farm
06 I And I
07 License To Kill
08 A Hard Rain's A-Gonna Fall
09 Tangled Up In Blue
10 It's Alright, Ma (I'm Only Bleeding)
11 Simple Twist Of Fate

CD2
01 Masters Of War
02 Ballad Of A Thin Man
03 When You Gonna Wake Up
04 Every Grain Of Sand
05 Like A Rolling Stone
06 Mr. Tambourine Man
07 It Ain't Me, Babe
08 The Times They Are A-Changin'
09 I Shall Be Released
10 Tombstone Blues
11 Blowin' In The Wind

PalaEUR, Rome, Italy, June 19, 1984
Download

giovedì 27 settembre 2018

Enrico Rava New Quartet - Jazz & Wine of Peace (2017)



tromba, flicorno Enrico Rava
chitarra Francesco Diodati
contrabbasso Gabriele Evangelista
batteria Enrico Morello

01 Opening
02 Wine of Peace
03 Improvisation
04 Ballad
05 Swingin'
06 Faster
07 Free piece
08 My funny Valentine

Registrato il 26 ottobre 2017 a Cormòns (GO), Teatro Comunale
Trasmesso da Rai Radio Tre alle ore 20,30 di martedì 25 settembre 2018
Download

mercoledì 26 settembre 2018

Alfred Harth - This Earth! (1984)



Paul Bley, piano
Trilok Gurtu, percussion
Maggie Nichols, vocals
Barre Phillips, bass
Alfred Harth, alto & soprano sax, bass clarinet

01 Female Is The Sun
02 Relation To Light, Colour And Feeling
03 Studying Walk, A Landscape
04 Body & Mentation
05 Energy- Blood - Air
06 Three Acts Of Recognition
07 Come Oekotopia
08 Waves of being
09 Transformate, Transcend Tones And Images

Vinyl out of print
Download

martedì 25 settembre 2018

Marcin Wasilewski trio - Live in Lugano 2011



Marcin Wasilewski, piano
Slawomir Kurkievicz, contrabbasso
Michal Miskieewicz, batteria

"Tra jazz e nuove musiche" 2011-12
Rassegna di Rete Due

MARCIN WASILEWSKI TRIO
(reg. Auditorio RSI, 9 novembre 2011)

1. An den kleinen Radioapparat (Hanns Eisler)
2. Mosaic (Marcin Wasilewski)
3. Oz Guizos (Hermeto Pascoal)
4. Big foot (Paul Bley)
5. Ballad Of The Sad Young Men (Fran Landesman, Thomas Wolf)
6. Night Train To You (Marcin Wasilewski)
7. Diamonds And Pearls (Prince)

Download

lunedì 24 settembre 2018

Jan Garbarek Group - Rumori mediterranei (1987)



Jan Garbarek, sax, flutes
Eberhard Weber, bass
Lars Jansson, keyboards
Nana Vasconcelos, drums, percussion

01 1st piece02 A.I.R.
03 The last stage of a long journey
04 Hasta siempre
05 The crossing place
06 5th piece
07 Dansere
08 Gesture
09 Paper nut

Registrato a Roccella Jonica il 25 agosto 1987
Trasmesso da Rai Radio Tre
Download this excellent concert here

domenica 23 settembre 2018

Open Land - Meeting John Abercrombie

anno: 2018   
regia: OEHRI, ARNO    
genere: documentario    
con John Abercrombie, Lisa Abercrombie, Adam Nussbaum, Gary Versace, Ric McCurdy, Al    
location: Usa
voto: 6,5   
Nel 2017, a 73 anni, il chitarrista americano John Abercrombie ci ha lasciati. Giusto in tempo affinché Arno Oehri e Oliver Primus (ma la regia è soltanto del primo) riuscissero a impacchettare questo documentario che ne raccoglie una delle ultime confessioni. Dall'amore viscerale per la musica di Bill Evans e per il chitarrismo elettrico di Wes Montgomery, fino all'appassionato confronto con un liutaio sul suono delle sue chitarre, il musicista di Port Chester ci accompagna per un'ora e mezza con la sua consueta dose di umorismo, con quella voce profonda, magnifica e sincera, con quelle venature di timidezza nascoste dietro a quei lunghi mustacchi che hanno costantemente solcato il suo volto durante tutto il suo percorso artistico, cominciato quasi per caso sostituendo sul palco George Benson ("tremavo") e arrivando ad essere uno dei nomi di punta dell'etichetta bavarese ECM, che produce il documentario. In mezzo, un mucchio di sigarette fumate una dopo l'altra, brani di un concerto del 2014 in Lichtenstein con un organ trio composto da Adam Nussabaum (imperdibile il suo punto di vista a proposito della fatica dei viaggi durante i tour) e Gary Versace (fu proprio con un organ trio che Abercrombie esordì come bandleader con lo splendido Timeless, nel 1974, in compagnia di Jan Hammer e Jack DeJohnette). Immagini metropolitane e naturalistiche interrompono con la giusta cadenza il flusso narrativo per lasciare spazio alla musica (Within A Song, Banshee, 39 Steps, Class Trip), per poi tornare ai racconti penetranti e sinceri di quest'uomo aperto e fantasioso, che davanti alle macchina da presa ci racconta anche di quando perse tutto - chitarre comprese - nell'occasione in cui la sua casa bruciò. Lui e sua moglie Lisa - insieme per 33 anni - si salvarono. Ma non seppero mai se il loro gatto si salvò o finì nel rogo.